Cerca
  • ASD Taekwondo Calling Pavia

Taekwondo


Il Taekwondo, dal verbo coreano tae, che significa “colpire col piede” e il nome kwon, che vuol dire “pugno”; è tra le arti marziali più diffusi al mondo. IL Taekwondo entra a far parte ai giochi Olimpici nel 2000 e nel medagliere italiano troviamo una medaglia d'oro conquistata da Carlo Molfetta e una di bronzo da Mauro Sarmiento. Il taekwondo ha in comune con le altre discipline marziali l'assegnazione delle cinture che identificano il livello e l'impegno dell'atleta ed è il proprio maestro a decidere se assegnare la cintura all'allievo. Si presta ad insegnare le regole da rispettare per comportarsi con gli altri, iniziando dal saluto con l'inchino prima di entrare sul tatami e al maestro, quindi su questa base si crea un forte rispetto del prossimo a prescindere che sia il maestro, il compagno o l'avversario da battere, questo è un elemento forte che determina il lato marziale del taekwondo. Questo sport si pone come obiettivi principali la disciplina, il rispetto della figura del maestro, dei compagni e l’osservanza delle regole. Un allenamento regolare e costante in quest’arte marziale porta al raggiungimento di un diffuso benessere generale; soprattutto, consente di superare quotidianamente i propri limiti a un livello sia fisico che relazionale. L’abilità di districarsi in situazioni di difficoltà usando le tecniche apprese, si riflette nella consapevolezza dei propri limiti e nella tenacia al miglioramento della propria persona e nel confronto con l’altro. Fattore che si rispecchia nella quotidianità dovuto dall'individualità di questa disciplina che insegna a contare su se stessi e sulle proprie capacità di affrontare una situazione di difficoltà e di costruire un autostima tale da determinare il proprio carattere. Fin dal primo approccio col taekwondo la figura del maestro ha l'obiettivo di creare un contatto diretto con l'allievo e indirizzarlo su un percorso di crescita sia sportiva che psicologica. Con una constante presenza il maestro instaura un rapporto di fiducia, stima e rispetto della sua figura e viene considerato un esempio da seguire. Attraverso questo esempio data dalla parola e la costanza gli allievi imparano a relazionarsi con gli altri in modo sano sia in palestra che fuori. Gli allenamenti rivolti ai bambini nell'età evolutiva sono programmati per garantire la polivalenza sportiva e permettono lo sviluppo di molteplici caratteristiche; capacità di percepirsi nello spazio e nel tempo, capacità coordinative, velocità e rapidità del gesto tecnico specifico, equilibrio, mobilità articolare ed elasticità.


34 visualizzazioni
  • Wix Facebook page

Via Guffanti 28/30 presso Bluriver 

 

   E-mail: tkdcallingpavia@hotmail.it                                              Pec : asdtkdcallingpavia@pec.it 

 

   Telefono: 346 - 0833854  

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now